Angeli con le ali spezzate
Sotto la pressione del tempo e del destino
II - DACCAPO -III - AVANTI -IV - DESTINO -

- Sensazione -
- Salto -
- Allegria -
- D.C. -
- Odio -
- Frustrazione -
- Fratalità -
00 - Sciamano -
01 - Telepatia -
02 - Risveglio -
03 - Comunicazione -
04 - Anima -
05 - Realtà -
06 - Altruismo -
07- Parole -
08 - Italia -
09 - Dualità -
10 - Magia -
11 - Passione -
12 - Magnetismo -
13 - Nostalgia -
14 - Delusione -
15 - Limitazioni -
16 - Purificazione -
17 - Tentazione -
18 - Pace -
19 - Trasparenza -
20 - Abbondanza -
21 - Telempatia -
22 - Risposte -
23 - Bilancio -
24 - Attaccamento -
25 - Ambiguità -
26 - Crisi -
27 - Visionari -
28 - Proiezioni -
29 - Perfidia -
30 - Pazienza
31 - Insoddisfazione -
32 - Blasfemia -
33 - Tempistica -
34 - Bigottismo -
35 - Integrità -


33 - Tempistica -

Lunedì, 03.09.2012


Dio questa donna non riesce vedere null'altro della sua chiesa. Non ha una propria vita e una propria testa, mi serve il suo esempio per vedere dove ognuno di noi può decadere lasciando una organizzazione a controlarci senza nessun senso critico da nostra parte? Si lamenta tutto il giorno dal mattino fino alla sera quanto lavora, cioè che non riposa mai, di più se pure siamo noi qui perché no? Non farebbe lo stesso se fosse sola. Quando era Oriana qui si lamentava siccome quella donna non faceva nulla e tutta la casa era sulle sue spalle, adesso sono io. Io partirò e rimarrà Giulio.  Non ha più i bambini in cortile, non ha più la mucca ha solo un maiale e 40 uccelli, papa è molto attivo fa più lui che lei con gli animali. Ero stufa di sentirla:

- Perche non vai da asilo? Là non fai niente stai tutto il giorno a letto.
- E non vado più a chiesa?

Ecco ho dimenticato che sicuramente hanno cappelle perciò può stare a pregare tutto il giorno se realmente questa è la sua preoccupazione.

Mi sono chiarita un sacco di cose ieri sera grazie  a un solo testo, dove appunto erano delle domande fatte dai partecipanti. Una di loro è che non si parla di più potere or meno potere adesso in 2012, quando si separa meglio quelli che scelgono una via piuttosto che altra. E' proprio il livello di coscienza  a fare la differenza tra gli umani. Una persona cosciente riesce a vivere insieme ai incoscienti, tanto lei va avanti sulla propria via e fa la sua vita come vuole. Il problema sorge sempre dal ignoranza e incoscienza scelta da altra parte, sono loro a non poter vivere insieme a noi. Vedo anch'io in famiglia quanta ostilità e opposizione c'è. Sembra che questo è uno dei motivi a rompermi le scatole la madre prima, il resto della famiglia poi: il livello di coscienza.
Per loro va bene così e non vogliono altro, giustamente sono io a dover lasciargli là dove sono. Secondo me è in atto quello processo bibblico: il grano si divide dalla pula.

Le famiglie biologiche hanno la cola: il karma. Ma il karma adesso non c'è più quindi è aberrante continuare un rapporto del genere, non è sano per nessuna dalle due parte. Non è più nulla da donare or ricevere, è una perdita di tempo in altre parole  a stare lì indietro alla famiglia di origine per troppo tempo.

La musica che io ascolto volentieri e quando non la faccio diventa tutto pesante per me. Eh sì perché la musica è nei codici numerici e codici emozionali, è il legame più forte che io trovo con lo Spirito Universale.


Le eterne lamentazioni sono un modo subdolo di impossessarsi di energia altrui.  Io cantavo un giorno in cortile:

- Ecco le viene a cantare!

Certo non diceva a me, ma a Giulio. Tradotto il suo discorso sarebbe "non ha motivi per essere gioiosa", lei non li vede ma io li sento dentro di me.


Ho capito perché avevo mal di testa di fronte a un cambiamento radicale, che io stessa sceglievo e insistevo, era tutto mentale. Mi è stato molto chiaro adesso quando sono venuta qui il mio cuore si rallegrava al pensiero che resterò da sola per un tempo e appunto non mi mancava finalmente nulla ed invece la mia mente ha cercato scenario di paura ed eccomi qui a dover affrontare per nulla lo stesso rapporto ostile con la mia famiglia di origine che era ed è destinato a rimanere così. Lo stesso mal di testa lo avvevo e prima di andare in Austria, in effetti inisitevo io,  Ho la sodisfazione di aver visto Austria, un meraviglioso paese di una tranquilità straordinaria. Ho la sodisfazione  e di aver fatto un esperienza diversa a livello della percezione.


Se ellimino questa ossesione con il lavoro cioè un traguardo per me, sono contenta di quella che ho visto e vissuto. L'ossesione di ottenere a ogni costo chissà che cosa ci allontana dalla nostra via e da noi stessi. Non siamo più padroni della nostra vita. Che poi siamo stati manipolati atraverso questi traguardi che sia il Paradiso in cielo dopo la morte or la realizazione sociale e professionale in questa terra, siamo portati a fare di tutto, assolutamente tutto a scapito dei nostri simili e a scapito della nostra propria felicità.


Ricevere. Non sappiamo ricevere, ci sentiamo in disaggio quando finalmente riceviamo qualcosa di grande e di bello, qualcosa che dopo tutto anche ci servivà tanto. Io ho ricevuto, grazie ai miei amici di là, due volte una casa pur essendo sola, clandestina e con pocche risorse finanziarie. Era un vero dono accaduto dal cielo al tempo opportuno,  il dirito di ricevere al imprevisto e di là di ogni aspettativa quello che in verità mi serviva.



Dio ci da. Cosa facciamo noi.... Hai avuto delle occasioni nella tua vita ma le hai perse, perderai ancora.



Posso confermare che fosse così, bensi a quel tempo non vedevo in questi casi una grande opoortunità per me, adesso capsico che loro sono state.


Strano che ho ricevuto tantisisme risposte solo ieri sera in un testo apparentamente banale. Un dialogo tra più persoen, il dialogo è construtivo. Sembra che solo ieri mi servivano, tanto il testo è lì da più di un anno.

Il prurito che io sento ogni tanto quando leggo or penso a qualcosa con intensità è di buon augurio. Lo stesso sintomo lo ha il canalizatore di Saint Germain, quindi è un energia che mi avvolge.


When the world seems heavier and filled with troubles, remember about patience and timing. Everything comes when it must come. A life cannot be rushed.

 

























Quando il mondo sembra più pesante e pieno di problemi, ricordate sulla pazienza e la tempistica. Tutto viene quando deve venire. Una vita non può essere affrettata.

Molte vite, molti Maestri


Tempistica. Tutto viene quando deve venire. Mi rendo conto che sto peccando di impazienza troppo spesso a causa del ego.

Mia madre   Adesso la sua sorella che tutta la vita è stata maltratata di suo marito non è più impazzita a causa della sua dolorosa vita personale e di coppia, ma a causa del suo genero: un pazzo dichiarato. Ma vah... La sua figlia ha  problemi con un orecchio e di qui è iniziata la discussione. Insista ossesivamente con papa, stamatina lo ha mandato qui dal dottore qui. Domani va in città per un controlo.

- Se ti mandano a ospedale per operazione vai, non sta così.
- Si paga per l'operazione, anni fa era 6 milioni di lei adesso sono 20.
- Chi ti ha detto?
- Tereza lo ha fatta.
- Ma lei ha dei soldi? Mica lavora Giovanni, quello...
- Ha detto che ha pagatto, non so io da dove aveva lei soldi. Qualcosa abbia avuto lei, una parte puodarsi dal suo genero.
- Quello ha due settimane da quando è a malinconio. A causa sua è morta la Genoveva.
- Dai mamma non esagerare, sai che suo marito lo ha finita.
- Lei diceva che lo vedeva alla finestra con il coltello nelle mani.
- Lascia perdere mamma, sappiamo tutti come è vissuta lei.


Poi stranamente ha brucciato solo il letto dove lei poverina si trovava, non tutta la casa. Mah... Chi si interesava a un poverina contandina anche con problemi mentali?!

Mia madre con la sua espressione "ti ride la gente", cioè il giudizio. No ha fatto un passo nella sua vita senza calcolare il giudizio della gente.

- Quale gente mamma?! Siete una mano di vechiette che in un domani morirete.

Managgia mi è servito proprio questa mia ultima esperienza, nel inverno non mi è stato chiaro che io stessa pressavo le cose per accadere.


Ma ho visto bene? Il mio computer mostrava 13,13 e il messaggio da US Department era arrivato ieri 13,13.
In effeti mi preparavo passare subito sopra la coincidenza, per chiarirmi la voce femminile che io sento da ore da chi viene. Da loro no.

Da dove viene la voce? Sulla mail non c'è niente. Non è comunque una voce di mio gradimento. Dio, pocche persone secondo la lora energia, cioè la loro voce, mi sono realmente simpatiche.



Un esperienza interessante con la rosa, la avvevo pulita la settimana
scorsa e oggi pomeriggio toccavo le sue foglie pensando "fiorirai, adesso che sei pulita, mi spiace di non averlo fatta prima."

Una luce bianca grande quasi sferica, la sua energia era lì sul tronco della rosa, non sulle foglie toccate di me. Era una sua risposta al mio pensiero, alla mia energia.

Bello! Sto facendo una bella pulizia, giusto per scaricare la tenssione accumulata e in un momento di pace e tranquilità mi è
venuto così al imprevisto toccarla. Ha molti anni, già nella mia adolescenza era grande.  Proprio credo che se facevo questo lavoro da quando sono venuta, adesso mi potevo godere i suoi bei fiori rosa.



Questo concetto tempistica, non vi dico da quando guardo in internet per chiarirmi non tanto il suo significato quanto la traduzione se fosse quella giusta dal inglese. E pure fino adesso trovo solo a Kryon questo termine utilisato in 21 marzo 2009, in Spagna. Non è che ha un suo contributo in quello cambiamento di mentalità?! La tempistica del grande cambiamento. Del resto silenzio.

C'è gente strana qui! Adesso alle quasi 24 un vicino che solitamente beve tanto, sta litigando con i suoi famigliari. Non so io che cosa fosse nella testa di sua figlia di fare la casa nello stesso cortile con un tale uomo. La sua mamma ha fatto una scapata in Italia per sfugire dalla sua
agresività e la figlia porta perfino un italiano in questo medio insano. E' vero che Italia essendo in crisi non è poi tanto tranquillo nè là e poi il prezzo della bensina è aumentato superando 2 euro a litro, vuol dire aumento di prezzo a ogni altra merce incluso il cibo. Ma la loro figlia ha ceduto al ricatto morale avendo un bambino senza essere sposata. Nessuno sa nulla della sua personale storia, importante è rimasta la macchia della sua "immoralità."

Bella giornata oggi! Stamatina prima delle 9 un anziano è venuto per chiedere spiegazioni a questo vicino agressivo, le ha rubato del fieno per gli animali. Non arrivava a nessuna conclusione con questo uomo, voleva giurare or portare questo giovane dal prete per farlo. Ancora si abitua a portare qualcuno da prete per dire la verità. E' stata e Corina portata dalla sua anziana scontenta di lei e di se stessa. Dio sa quanto dramma hanno vissuto le donne del posto. La gente di qui sicuramente non ha mai tregua per petegolezze, si danno una mano a vicenda per lo spetacolo.

La luna non ha più la stessa aura blu ma verso bianco, quindi è stata visibile per 2 giorni prima del plenilunio e 2 giorni dopo, sarebbe un 5 la sua fase completa.



Martedì, 4.09.2012


Questa voce debole non so da dove viene. Non era nulla sulla mail ieri. Oggi non so, ho tempo fino arriva la corrente di chiarirmi chi fosse.


Che strano mondo! 3 ore fa ha telefonato la Loretta qui, sta paralndo con la madre 8 minuti e poi chiama e me per dirmi:

- Penso che ho preso per sbaglio il tuo allimentatore.
- Non credo, io lo ho sempre nella borsa.
- Non quello per telefonino, ma quello per il computer.
- Non, il mio è qui.
- Sapevo che il tuo ha un difetto ma non mi ricordavo più se al filo or altrove.
- Non è il filo, ma proprio la parte iniziale è difetta.
- Ah... Ho preso un gatino da qualche giorno e non ero sicura se e lui ad avermi fatto questo danno.

Strano! Carissimi, inanzitutto poteva dirmi sin dal inizio con gioia che ha ricevuto quello bellissimo gattino. Poi in 3 settimane se avrebbe preso per sbaglio il mio allimentatore  poteva accorgersi, non trovate? Tutto sommato non ho capito cosa voleva. Io utilizo Skype quindi poteva dirmi direttamente sul computer cosa voleva or dovevo capire già che non funziona più il suo ? Non ho capito niente. Cosa voleva?

Quello che io so è che prima della sua telefonata pensavo a un lavoro,
a qualcosa da fare. Pensavo alla mia partenza di qui al più presto possibile, l'atmosfera non mi piace affato. Quindi? I miei pensieri hanno determinato la sua telefonata or viceversa?

Come immagine era presente Corina, il suo viso era davanti al mio leggermente destra..



Carissimi a distanza di 2 ore Corina è passata di qui, non per dirmi di qualche lavoro ma le serviva una zapa per le patate.


Ecco il primo messaggio trovato è dal sito ospite, con la sua offerta per un nuovo dominio.


Ho scritto bene il titolo del libro, del sito. La pressione senz'altro c'è e la sento ogni volta quando voglio fare dei cambiamenti. Se è la
mente piena di aspetative odierne a guidarmi lei mi manda nei passi falsi e mi fa male la testa. Se è il cuore a guidarmi mi porta sì sulla giusta via ma non comprendendolo a fondo comunque vivo il cambiamento con lo stress. Dunque sono ancora rotta in due, mente e cuore devono collaborare se voglio vivere in pace. Bella sfida!


Ho fatto la doccia! Non leggevo il testo di nessuno, mettevo aposto la mia propria pagina Telepatia. Cielo, non mi sono accorta quanto fosse piena di esperienze del genere! Un prurito tremendo mi dava fastidio. Ineffetti anche adesso dopo la doccia lui continua, ma solo alla testa. Lavarerò e i capelli domani!




Mercoeldì. 05.09.2012

Oggi è un 5. E' un bello 5.9.5, in mezzo è il completamento di qualcosa, cielo sa di che cosa. Qui non c'è la corrente, stanno lavorando per 2 settimane quindi pazienza. Nei ultimi giorni avvertivo una nervosità e ostilità tutta andava verso la madre, ma era la mia or era la sua ed io la sentivo? In somma il rapporto è quello che è. La madre cambierà in un altra vita. Ognuno con le sue scelte


Ieri pomeriggio sentivo la giovane figlia di vicini scontenta reclamava qualcosa intorno al acqua credo, i suoi eranno stufi nel sentirla. In effetti il suo tono era abbastanza alto e la voce affato piacevole. Dava anche lei via libera alle proprie frustrazioni or semplicemente sentiva quella esistente già in aria.


Ieri sera volevo vedermi avvolta in luce invece mi sono trovata con una stupenda immagine. Non ho capito a che cosa dava dei segni il mio cuore, sentivo i suoi batitti chiari per molto tempo.


Una donna vestita elegante è in piedi davanti a me leggermente sinistra. Ovviamente è più su di me per vederla integralmente. Indossa un bel vestito da sera, dritto ma ricco in materiale, tipo setta color oliva. E' una bella donna giovane e alta, è elegantissima sia grazie al vestito che alla sua naturale regalità. Pur non vedendo i suoi capelli, so che sono castagni. Grosso modo mi portava con il pensiero all'immagine di Columbia, la casa di film americana.


Adesso quando potrò guarderò alla tabella dei colori non per me, io so cosa ho visto, ma per poter descrivere meglio per voi. Questo è un bel lavoro a descrivere in dettaglio una immagine così che l'altro possa vedere esattamente quello che ho visto io.

Poi con il pensiero a questa mia reticenza, un modo di dire, verso le religioni. Mi chiedo se il mio desiderio espresso anni fa miei nipoti vivrano in un mondo migliore non mi porta a trovare il peggio della società apunto per poter vivere loro meglio? Poi anche il ricordo del sogno di Oriana fatto anni fa, io ero alla cena si ma a Vaticano! Niente di più, niente di meno.

Ecco l'immagine di papa, molto più in basso rispetto a questa donna e rispetto a me, è sempre davanti ma vedo solo il suo busto. Non è gradevole come sensazione, sta parlando e gesticolando arrabiato. Sento: Solo quello che abbiamo dentro possiamo trasmetere.


Mia madre mi stava dicendo di preparare io la carne:

 

  • Perche? Tanto sei tu a casa.

  • No. Io vado a chiesa, sono i funeralli di quello ragazzo.

  • Sei sempre a chiesa, mamma.

  • Non so perche lo interrano così presto, forse lo hanno trovato come la Maria.


Maria una povera donna che viveva da sola in ocndizioni affatto moderne è stata trovata morta in quella piccola cascina costruita di nipoti. Non aveva l'acqua corrente la vedevo ogni tanto portando un sechio di acqua da un pozzo lontano di lei. Ma chi è interessato come è morta?


"Il raggazo"
è un uomo maturo, ma ieri mi ha detto che sia morto:


  • Senti è morto quello X lasciato dalla moglie.


Sembra che questa sia l'etichetta nuova per capirsi di chi si parla. Vuol dire che sono pocchi divorziati, altrimenti non ce la farebbero a meterlli in questa categoria. Vi sembra che siete mandati in evo medio, vero?

Com 'è possibile una tale vicenda in pieno secolo XXI?



Eccoci qui pocco prima delle 18, eh sì che mi mancava il computer. Ho scritto sulla carta e trascriverò bensì non mi piace tanto farla, non è la stessa cosa dal mio punto di vista.

Un immagine particolare in un atimo di rillasamento è stata.

la parte attaccata alla terra di una pianta vigorosa davanti della mia fronte parte destra.  Penso sono l'erbacce della mia mente e subito accanto a lei si affacia un altro tipo di pianta più fine ma con la parte superiore.

Ho pulito l'orto, un pezzo di lui, e infatti tiravo fuorii questo tipo di pianta vigorosa, ma proprio vigorosa, ho fatto fatica a tirarla fuori dalla terra. Poi mi chiedevo se ha senso, è bella e sanna ed è un prodotto della terra. Presupongo che questo pensiero di ammirazione verso le piante considerate danegiose è rimasto lì attacato alla pianta.


Dunque è lo stesso messaggio da Bnei Baruk un invito per il congresso di Roma a fine mese. Realmente è stato mandato ieri notte alle 22,59 quando io sentivo la voce calda maschile. E oggi alle 11,48 è lo stesso mesaggio. Allora devo chiedere da loro chi ha messo in rete i messaggi ieri notte e chi le ha messi oggi. Per me la voce era diversa, molto diversa come tono e timbro.

Ecco la madre si sentiva sollevata sentendo la parola Loretta, stavo dicendo che lascio anche per lei bevanda di uva, il mosto fresco:

- Ma quando? Ma chi?
- ?!

Le è passata subito la gioia, non avendo la certezza della mia partenza.  In realtà sono rimasta qui non tanto convinta e Loretta lo sa.


Pomeriggio è stato Giulio e a provacarla, non si spiegava come mai questo non solo divorziato ma anche non frequentava la chiesa, avveva fatto anche dei inganni con i soldi quindi un ciarlatano, e pure  è stato portato alla tomba con il prete e quello povereto cognato di Corina invece no.

- Eh ma loro hanno qualche prete in famiglia.
- Anche lui avveva la sorella suora.
- Non so.
- Allora la Corina ha ragione...


Corina pensa che sia un gruppo di accaniti fedeli, un tipo di securità utilisato di ogni sistema e grossa azienda per mantenere l'ordine e il potere in questa comunità.

Mia madre quando è senza risposte e destabilizata nelle sue convinzioni prende nella braccia il non so.

In somma non si parla di questo dettaglio, la madre lo utilisa come
motivo. Lei sa che la mia vita non è qui, non è mai stata perciò mi da delle spinte per ossare di più.


Non vedo nulla di particolare succedere oggi. Mi sentirò delusa proprio avendo delle aspetative intorno a questo numero. Senza aspettative non sarebbe nè la delusione.


Allora mi sono riempita di entusiasmo al pensiero che resterò di più stanotte sul sito visto che in giornata succede di non poter farla per
tantissime ore. Grazie al oroscopo sia da parte rumena che italiana quale annuncia delle belle cose per il capricorno, non vedo l'ora per esse. 

Semplicemente la gioia può venire e dal vicino  che sta ascoltando musica abbastanza forte e mi piace. Mia madre:

- Se questo non ha testa apposto... Non lo ha denunciato nessuno alla polizia.


Prima delle 21 vorrei vedere chi oserrebbe farla?


Dunque è un simbolo l'immagine che io ho visto. La personificazione si utiliza tanto come logo di un paese, una casa di film ecc.
Io non vedevo le mani di questa donna, praticamente non vedevo nulla fuori del vestito indosatto di una bella donna. Il colore invece, se la tonalità è coretta in web, sarebbe talpa sabbia, un tipo di marrone verso verde. Cielo, quanti colori ci sono su questa terra! Faccio una immensa fatica per trovare essatamente la tonalità che mi serve.




























II - DACCAPO -III - AVANTI -IV - DESTINO -